Una panchina rossa e una serata informativa e di spettacolo per dire basta alla violenza sulle donne - Comune di Bastiglia

Notizie - Comune di Bastiglia

Una panchina rossa e una serata informativa e di spettacolo per dire basta alla violenza sulle donne

 
Una panchina rossa e una serata informativa e di spettacolo per dire basta alla violenza sulle donne

Doppia iniziativa dal grande valore simbolico - e non solo - a Bastiglia per dire basta alla violenza di genere. Giovedì 25 novembre, Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, l’Amministrazione comunale di Bastiglia promuove due momenti per sensibilizzare l’intera comunità sul tema degli abusi nei confronti delle donne e per informarla sui servizi e i progetti relativi alla parità di genere presenti sul territorio.

Si comincia alla mattina, dalle 10.15, con l’inaugurazione della nuova panchina rossa collocata al Parco del Sole, in via Stazione, alla presenza delle due classi quinte della scuola primaria “G. Mazzini” e di una rappresentanza degli studenti della Scuola secondaria di primo grado “A. Volta” di Bomporto che hanno realizzato la panchina simbolo della lotta alla violenza contro le donne, in collaborazione con l’Istituto comprensivo Bastiglia-Bomporto e il contributo della P.A. Croce Blu di Bastiglia. In caso di maltempo, l’iniziativa si terrà nella Sala “Centopassi” di Piazza Repubblica.

In serata, alle 21, la riflessione si sposta nella Sala “Centopassi”, dove verranno presentati alla comunità i servizi presenti nel territorio dell’Unione del Sorbara dedicati alle donne e il progetto “InformaDonne contro la violenza”; a seguire andrà in scena lo spettacolo di teatro e musica “Anna come tante”, monologhi e letture contro la violenza sulle donne, con la voce di Virginia Losi accompagnata alla chitarra e alla tastiera da Matteo Bertani. Lo spettacolo è ad ingresso gratuito per accedere alla sala è necessario essere muniti di mascherina e Green Pass.

Pubblicato il 
Aggiornato il